La ginnastica posturale è un trattamento di rieducazione per il recupero e la riorganizzazione di un corretto assetto posturale (atteggiamento del corpo), attraverso esercizi muscolari. L'obiettivo è di far acquisire il costante controllo della naturale posizione del corpo (globalmente e nelle singole parti) in maniera armonica ed equilibrata, sia in situazioni statiche che dinamiche.L'intento è di ridurre il dolore articolare e muscolo-legamentoso e far acquisire nuove modalità di azione attraverso l'apprendimento di nuovi schemi posturali in grado di rispondere alle diverse esigenze funzionali quotidiane, professionali e sportive.

 

La ginnastica posturale è pertanto indicata come trattamento e rieducazione per coloro che soffrono di mal di schiena (rachialgia) e in particolare avvertono dolore concentrato nel tratto lombare e cervicale (lombalgia e cervicalgia); ma non solo, anche problematiche articolari dolorose dovute ad un uso non corretto delle articolazioni. Chi soffre di mal di schiena modifica il proprio naturale atteggiamento corporeo realizzando alterazioni morfologiche di compensazione (modificazioni dell'assetto e dell'organizzazione del corpo) come adattamento a una situazione di disagio, ad esempio la convivenza con episodi di dolore diffuso e localizzato. Queste alterazioni, nel tempo, possono produrre variazioni di tensione muscolare che modificano la struttura e l'atteggiamento del corpo nella postura e nella normale funzionalità (limitando la funzione specifica dei vari distretti corporei).

 

Chi può trarre benefici da un trattamento Posturale?


Tutte le persone che cercano un  trattamento personalizzato, adatto al proprio caso. Non si tratta di una affezione generale, ma si cura il “caso personale”.  Non ci sono limiti di età alla Rieducazione posturale, dai giovanissimi ai più grandi fino alla terza età, poiché ogni trattamento è modulato in base al soggetto e valutato attentamente nei minimi dettagli.


Convivenza tra la Rieducazione Posturale e il Kung Fu


La costruzione di un gesto tecnico marziale si compone di tante piccole importanti micro funzioni.  Piccoli movimenti che compongono un movimento più grande. Conoscere e controllare questi movimenti consente lo sviluppo della piena consapevolezza corporea, che garantisce non solo un gesto efficace ed energico ma anche il mantenimento e rinvigorimento dello stato di salute. La rieducazione posturale, come sopra accennato, riporta il corpo ad un equilibrio corporeo vero e privo di compensazioni e falsi equilibri. Per eseguire una tecnica occorre controllo e libertà di movimento, senza le quali si può avere più difficoltà e talvolta tensioni e dolenzie patologiche. Ogni atleta si troverà sempre di fronte ad un gesto fisico e marziale difficile da eseguire. Controllare il proprio corpo attaverso la visione globale posturale è un investimento a lungo termine per la propria salute;  il corpo è in continuo cambiamento e sapere che cosa sta succedendo e correggerlo ci fa sfruttare al massimo e in ogni periodo della vita le nostre qualità fisiche.

 

dott. Francesco Setaccioli Osteopata

Info: www.studiosetaccioli.it

 


FioreRosso.org - Tutti i diritti riservati - Via Veneto 10, 00053 Civitavecchia - fiorerosso.cv@gmail.com